Nutrizionista Cosenza - D.ssa Chiara Palermo

13) Quali sono gli oli più indicati per la frittura?

L’olio di oliva e l’olio di arachide, che sono gli oli più resistenti alle alte temperature, possono essere impiegati anche per friggere, comunque gli oli vegetali è meglio consumarli a crudo.

Alcuni consigli per la cottura domestica tramite frittura:

a) immergere l’alimento in piccole porzioni nell’olio;

b) non adoperare lo stesso olio o grasso troppo a lungo o molte volte (nelle preparazioni casalinghe l’olio può essere utilizzato 2-3 volte);

e) usare olio o grasso con alto o medio-alto punto di fumo (strutto, lardo, olio di oliva, olio di arachide);

d) friggere rapidamente ed a temperatura moderata, sino alla doratura: la cottura prolungata e ad alta temperatura provoca la formazione di sostanze tossiche ed irritanti;

e) usare recipienti piccoli e profondi in acciaio inossidabile o in smalto o in materiale antiaderente.

Please follow and like us:
error0
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Ops... contenuto Protetto da Copyright